Menu
Fai una
donazione

RESSOURCES

Rechercher une ressource par :

Mission Malpelo
15/07/2021
Biodiversità marina
 / 
Convenzioni intorno al mare e organizzazioni internazionali
 / 
Articolo
Tribuna umana e squalo
Uomini o squali: chi sono i denti del mare? Simbolo di una natura selvaggia e ribelle, lo squalo rappresenta il limite del nostro dominio sui mari, una frontiera che alcuni sono determinati a respingere verso l’abisso. In questo op-ed del 2013, Robert Calcagno si interroga sulla relazione tra gli esseri umani e gli squali. Colonna
Corail-Pocillopora-edouxi
15/07/2021
Salute e Oceano
 / 
Studi sulla biodiversità
 / 
Pagina di destinazione
2 – L’oceano che guarisce, oggi e domani
L'oceano è la culla della vita sul nostro pianeta. Le particolarità degli organismi marini li rendono una riserva inesplorata di vie terapeutiche per il
Exemple d'aire marine protégée
15/07/2021
Aree marine protette
 / 
Protezione della biodiversità
 / 
Pagina di destinazione
Cos’è un’area marina protetta?
Un'area marina protetta (o MPA) è un'area delimitata in mare che soddisfa gli obiettivi di protezione della natura (fauna, flora, ecosistemi) e lo sviluppo sostenibile di attività economiche come la pesca sostenibile e il turismo
Une Aire marine protégée
15/07/2021
Aree marine protette
 / 
Protezione della biodiversità
 / 
Pagina di destinazione
I benefici di un’area marina protetta
Le AMP sono strumenti preziosi per rispondere efficacemente alle grandi sfide dello sviluppo sostenibile e partecipare all'attuazione dei principali accordi
Requin
15/07/2021
Biodiversità marina
 / 
Convenzioni intorno al mare e organizzazioni internazionali
 / 
Articolo
L’Istituto si impegna a
Partecipa per gli Sharks 2013, il programma Squali dell’Istituto Oceanografico Operazioni di sensibilizzazione, mostre dedicate al Museo Oceanografico, eventi per tutti, incontri scientifici internazionali: la conservazione degli squali è un tema importante per l’Istituto Oceanografico. Attraverso il suo grande programma d’azione “Squali”, iniziato nel 2013, l’Istituto vi invita a conoscere questi signori dei mari, tanto
Méduse Rhizostoma pulmo
15/07/2021
Biodiversità marina
 / 
Convenzioni intorno al mare e organizzazioni internazionali
 / 
Articolo
Meduse e uomo
Meduse e uomo Temute fin dall’antichità, le meduse sono state studiate dagli scienziati solo a partire dal XX secolo. Oggi, stiamo scoprendo la loro capacità di adattamento e rigenerazione. Questo animale gelatinoso è una miniera d’oro per la ricerca medica e biochimica, che spera di utilizzare le sue particolarità per guarire. Ma le meduse stanno
Nautile
15/07/2021
Salute e Oceano
 / 
Studi sulla biodiversità
 / 
Pagina di destinazione
6 – Biomimetica e bioispirazione
La biomimetica e la "bio-ispirazione" sono approcci che coinvolgono lo studio della natura nelle sue miriadi di
Travaux à bord de la Seconde Princesse Alice
15/07/2021
Salute e Oceano
 / 
Studi sulla biodiversità
 / 
Pagina di destinazione
5 – La scoperta dell’anafilassi
Nell'estate del 1901, il principe Alberto I condusse la sua annuale spedizione atlantica dalle isole di Capo Verde alle
Phyllorhyza punctata
15/07/2021
Biodiversità marina
 / 
Arte e scienza
 / 
Articolo
Un ciclo di vita robusto… verso l’immortalità?
Un ciclo di vita robusto… verso l’immortalità? Organismo semplice ma complesso, la medusa è spesso temuta dai bagnanti ma affascina gli scienziati. Ci sono più di 1.000 specie di meduse, la maggior parte delle quali sono poco conosciute. Eppure la loro capacità di sopravvivere, adattarsi e riprodursi sembra ineguagliabile. Si dice anche che alcuni siano

Voir aussi